Se ti stai chiedendo come inserire il giustificato e sottolineato su WordPress ti dico subito che non sei il primo. Da wordpress 4.7 il giustificato e il sottolineato sono stati rimossi, forse per un problema di incompatibilità con alcuni browser, ma anche per un fattore di riorganizzazione editor.

Vediamo i vari metodi per inserire il giustificato e il sottolineato su WordPress.

Metodo 1 : Re-Add Text Underline and Justify

Re-Add Text Underline and Justify è un plugin dalla semplicità unica, non richiede nessuna configurazione. Dopo averlo installato e attivato, bisogna andare nelle impostazioni del plugin e scegliere se inserire nell’editor: solo il giustificato, solo il sottolineato o tutte e due. Semplicissimo!

Nel video sotto vedi come installare e aggiungere il giustificato e il sottolineato con Re-Add Text Underline and Justify:

Metodo 2: TinyMce Advanced

tinymce plugin

TinyMce Advanced è uno dei plugin in assoluto più utilizzati, permette di personalizzare in maniera semplicissima il nostro editor, aggiungendo nuove funzioni e rimuovendo quelle che non ci interessano.

Dopo aver installato e attivato il plugin, basterà andare sulle impostazioni del plugin per personalizzare il nostro editor inserendo il giustificato e il sottolineato, e tutte le altre funzioni che vogliamo.

Metodo 3: tramite html

Se non vuoi utilizzare un plugin, o se ti serve il giustificato e il sottolineato solo raramente, puoi optare per la soluzione html. Questi sotto sono i codici html:

  • Giustificato: <p align=”justify”> </p>
  • Sottolineato:  <u> </u>

Quale utilizziamo noi

Il giustificato lo utilizziamo poco, lo trovo poco leggibile, ma questa è un altra storia. Quando abbiamo avuto bisogno del giustificato o del sottolineato su wordpress, abbiamo sempre scelto Re-Add Text Underline and Justify, per la sua leggerezza e semplicità.

Articolo aggiornato giorno 5 Febbraio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.