Studio Campisi

Htaccess WordPress: cosa è e come si modifica

htaccess wordpress

Hai sicuramente sentito già parlare del file .htaccess di wordpress, ma se sei arrivato su questo articolo è perchè forse non sai a cosa serve o vuoi soltanto modificarlo. Il file .htaccess è un semplicissimo file che contiene al suo interno delle direttive che servono per la corretta configurazione del tuo sito, il file htaccess può anche sovrascrivere alcune configurazioni del tuo server.

Cosa è il file .htaccess

Il file htaccess, come detto in precedenza, è un semplice file che contiene delle direttive di configurazione. Questo file viene letto dal software Apache del server in maniera automatica e imposta le direttive in base a quello che trova nel file .htaccess, alcune configurazioni del server infatti possono essere sovrascritte dal file .htaccess.

Htaccess è un file molto importante, soprattutto nella configurazione della sicurezza, della cache (alcuni plugin wordpress inseriscono delle direttive nel file .htaccess) e del rewrite delle url (è uno del problemi più classici quando si ha problemi di permalink su wordpress).

Htaccess in WordPress

WordPress utilizza un file .htaccess base che però può sempre essere modificato in base alle esigenze, se proprio devi modificarlo ti consiglio di fare prima una copia di backup. Sotto puoi vedere il codice .htaccess di WordPress:

WordPress installazione singola

<br /># BEGIN WordPress</p><p>RewriteEngine On<br />RewriteBase /<br />RewriteRule ^index\.php$ - [L]<br />RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f<br />RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d<br />RewriteRule . /index.php [L]</p><p># END WordPress</p><p>

Se invece hai attivato il sistema WordPress Multisite, il tuo codice .htaccess è quello sotto:

WordPress Multisite su sottocartella

<br />RewriteEngine On<br />RewriteBase /<br />RewriteRule ^index\.php$ - [L]</p><p># add a trailing slash to /wp-admin<br />RewriteRule ^([_0-9a-zA-Z-]+/)?wp-admin$ $1wp-admin/ [R=301,L]</p><p>RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} -f [OR]<br />RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} -d<br />RewriteRule ^ - [L]<br />RewriteRule ^([_0-9a-zA-Z-]+/)?(wp-(content|admin|includes).*) $2 [L]<br />RewriteRule ^([_0-9a-zA-Z-]+/)?(.*\.php)$ $2 [L]<br />RewriteRule . index.php [L]</p><p>

WordPress Multisite su sottodominio

<br />RewriteEngine On<br />RewriteBase /<br />RewriteRule ^index\.php$ - [L]</p><p># add a trailing slash to /wp-admin<br />RewriteRule ^wp-admin$ wp-admin/ [R=301,L]</p><p>RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} -f [OR]<br />RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} -d<br />RewriteRule ^ - [L]<br />RewriteRule ^(wp-(content|admin|includes).*) $1 [L]<br />RewriteRule ^(.*\.php)$ $1 [L]<br />RewriteRule . index.php [L]</p><p>

Come modificare il file htaccess di WordPress

Per modificare il file .htaccess puoi collegarti dal tuo file manager cpanel o plesk e cercare nella root il file .htaccess. In alternativa puoi anche collegarti via ftp con un client come Filezilla, Cuteftp o altro, dare un nome al file .htaccess prima del punto e modificarlo con un editor o anche con il blocco note. Quando fai l’upload ricordati sempre che il file non deve contenere nome ma solo il .htaccess, perciò rinominalo correttamente.

Ti consiglio sempre di fare un backup del tuo file htaccess.

Massimiliano Campisi
Latest posts by Massimiliano Campisi (see all)
Hai bisogno di informazioni?