Guadagnare con un sito internet non è un gioco da ragazzi, se pensiamo che basta mettere online un sito per guadagnare, siamo proprio fuori strada.

aumentare i guadagni

Ad oggi è facile imbattersi in persone che pensano che aprire un sito significhi guadagnare, aprire un sito non equivale ad una fonte sicura di guadagno, i soldi non cascano dal www senza far nulla, ma dietro ad ogni sito che monetizza c’è un progetto serio e studiato, son pochissimi i casi di pura fortuna.

Analizziamo qualche punto insieme:

Tra le possibili cause di un non guadagno col sito c’è sicuramente la mancanza di studio del settore. Prima di partire con un sito, dobbiamo avere le idee chiare di chi sono i nostri utenti, a quale target di persone ci rivolgiamo e a cosa possono essere interessate.

Per fare un esempio pratico, se il mio sito tratta libri sicuramente non inserisco banner di viaggi o di sport, ma sicuramente andro a cercare le affiliazioni migliori per il mio settore.

Mostriamo pubblicità che crei valore al sito in linea con i nostri contenuti

Un altro errore comune è quello di pensare che tanti banner equivalgono a tanti guadagni, non è vero! Tanti banner creano solo confusione, abbassano il ctr, non fidelizzano l’utente (anzi scappa), il tutto generando meno guadagni e abbassando costantemente le visite al sito con una frequenza di rimbalzo che diventa altissima.

Pubblicità si, ma senza esagerare

Utilizzare diverse affiliazioni può andare bene, ma senza esagerare, se utilizzate Adsense potete accostare un altro programma di affiliazione (consentito da Google Adsense) in modo da diversificare i guadagni, per esempio Adsense e Amazon a volte possono rilevarsi un bel mix.

Non utilizziamo tante affiliazioni sul sito, troviamo un numero giusto

Il posizionamento è uno di quei fattori fondamentali se vogliamo veder crescere i nostri guadagni, un buon posizionamento dei banner può equivalere ad un aumento del ctr. Non esistono posizioni migliori o peggiori, ogni posizione può rendere in maniera diversa in ogni sito in base a tantissimi fattori, perciò facciamo delle prove.

Studiamo e analizziamo le posizioni dei banner, facciamo delle prove e confrontiamo i risultati

Tutti questi punti possono essere utili per iniziare un pò a sistemare le cose per quanto riguarda il vostro sistema di monetizzazione sul sito, ovviamente il sito deve essere ben fatto, avere contenuti di qualità, e ricevere un buon numero di visite (preferiamo visite da Google).

Ti suggerisco di leggere la mia guida su Come Guadagnare con l’Affiliazione Amazon, ti potrebbe davvero servire se intendi guadagnare con il tuo sito web.

Articolo aggiornato giorno 31 Gennaio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.