Studio Campisi

Come guadagnare con l’affiliazione Amazon

In questo articolo andiamo a vedere insieme come guadagnare con l’affiliazione Amazon in modo reale, vi mostro alcuni screen dei guadagni che abbiamo realizzato con Amazon e alcune tecniche che utilizziamo per ottimizzare i profitti con l’affiliazione Amazon.

guadagnare con l'affiliazione amazon

Tutti conoscete Amazon, leader indiscusso per l’acquisto di prodotti online e tutti coloro che vogliono monetizzare con un sito o con un blog conoscono l’affiliazione Amazon. In questo articolo non mi dilungherò su come iscriversi all’affiliazione Amazon, è abbastanza semplice basta cliccare qui: https://programma-affiliazione.amazon.it/ e iscriversi.

L’affiliazione Amazon ti permette di guadagnare inserendo i link con il tuo tag affiliato. Ogni volta che un utente clicca sul tuo link affiliato e acquista un prodotto o si iscrive a un servizio, tu guadagni una commissione che può variare in base alla categoria merceologica del prodotto/servizio.

Il link affiliato si può inserire in diversi posti, anche sui social, ma in questo articolo ci focalizziamo sull’affiliazione Amazon per siti/blog, che poi è quella a mio modo di vedere che ti permette di costruire un asset più costante nel tempo.

Quali prodotti Amazon promuovere?

Rispondere a questa domanda non è semplice, se promuovi prodotti dal costo basso si ha una commissione molto bassa, però se promuovi prodotti che costano molto diciamo sopra i 500€ hai il rischio che molte persone prenderanno informazioni sul tuo sito e poi acquisteranno in un negozio fisico.

In questo caso consiglio sempre di promuovere prodotti che si conoscono, dove si ha una conoscenza approfondita in modo da poter avere già l’idea di chi è il nostro “utente tipo” e sapere cosa realmente interessa all’utente di quel prodotto.

Il prodotto dal costo basso non è sempre da scartare, prendiamo in esempio il mondo dei libri, hanno un costo mediamente basso ma hanno un altissimo volume di ricerca, inoltre è un prodotto molto acquistato online e Amazon è forse la libreria più fornita.

Come funziona Amazon Bounty

Amazon non è solo prodotti fisici, è possibile guadagnare con Amazon anche prendendo una commissione ogni volta che un utente si iscrive a un servizio Amazon, tra cui:

  • Amazon Prime
  • Amazon kindle unlimited
  • Amazon Music
  • Amazon Audible

Questo sistema permette di avere la commissione anche ogni volta che un utente si iscrive alla prova gratuita offerta da Amazon. Per promuovere questa tipologia di offerta è preferibile avere un sito di nicchia su alcuni argomenti come tv, musica o magazine con alto traffico.

Tipologia di siti per guadagnare con Amazon

L’affiliazione Amazon può essere utilizzata su qualsiasi tipologia di sito che rispetta i requisiti Amazon, tuttavia a mio modo di vedere ci sono alcuni modelli di siti internet che riescono a sfruttare meglio l’affiliazione Amazon, vediamoli insieme.

Sito molto di nicchia

Negli ultimi anni si sono moltiplicati a dismisura i siti del tipo: migliorilavastoviglie… miglioridroni… e cosi via. Questa tipologia di siti è studiata per lavorare molto bene con l’affiliazione Amazon, sfruttando come traffico in entrata quello organico da Google.

Questa tipi di siti normalmente vengono realizzati da professionisti con esperienza di web e monetizzazione, inoltre sono fortemente ottimizzati a livello seo e hanno contenuti di altissima qualità proprio per provare a posizionarsi e sfruttare il traffico proveniente da Google. Questi siti al suo interno contengono recensioni di prodotti con link verso Amazon per acquistare il prodotto, classifiche dei migliori prodotti, classifiche dei prodotti più economici, tutti con link verso Amazon.

Il mio consiglio se volete andare a realizzare un sito di questo tipo per guadagnare con Amazon è quello di fare prima una bella ricerca per capire i volumi di traffico, inoltre focalizzatevi su prodotti che conoscete.

Sito generalista su offerte

Altra tipologia di sito utilizzata è quella di creare un sito dove andare a pubblicare le migliori offerte della settimana o del mese, dividendo le offerte in base ai prezzi o in base alle categorie merceologiche. Questo tipo di siti con le offerte sono molto più complicati da gestire rispetto a un sito monotematico, hanno bisogno di maggiori aggiornamenti però hanno la convenienza di rivolgersi a più utenti e spesso di poter sfruttare un volume di traffico maggiore; inoltre alcune parole come “offerta” e “promozioni” sono sempre ricercate e invogliano più facilmente l’utente all’acquisto.

Sito generalista

Se la vostra intenzione è realizzare un sito generalista per sfruttare l’affiliazione Amazon ve lo sconsiglio. L’affiliazione Amazon su un sito generalista, ad esempio un magazine, lo consiglio solo quando ha queste tre caratteristiche:

  • già online da diversi anni
  • ha un bella mole di traffico in entrata
  • già monetizza con altri network

in questo caso è possibile pensare di inserire l’affiliazione Amazon in maniera molto soft, creando articoli studiati sui servizi Amazon. Creando contenuti su Amazon prime, Amazon Music o altri servizi offerti, è possibile guadagnare una commissione per ogni iscritto, anche alla prova gratuita. Sui magazine spesso si nota anche recensioni di libri con link per l’acquisto verso Amazon, anche questa è un ottima idea, ma eviterei prodotti di consumo.

Quanto guadagniamo noi con Amazon

Come promesso vi mostro i guadagni che abbiamo fatto nel 2023 con l’affiliazione Amazon con i nostri siti internet. Ricevi subito il report dei guadagni che abbiamo generato con Amazon nel 2023, il report è relativo solo ai bounties.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
Riceverai a breve il report. Ciao!

Scarica il report dei guadagni Amazon 2023?

ricevi subito il report dei guadagni 2023 fatti con Amazon

Articolo aggiornato giorno 18 Giugno 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai qualche domanda? sono felice di aiutarti

Hai qualche domanda? sono felice di aiutarti

Torna in alto